Cerca nel blog

Translate

sabato 1 novembre 2014

Nepitelle Calabresi

Nepitelle Calabresi

Le "Nepitelle" sono dolci tradizionali della provincia di Catanzaro e Crotone. Sono dei dolcetti con una base di frolla. Il ripieno invece è la caratteristica particolare. Composto da un mix di sapori e aromi. Proprio il ripieno assume delle varianti in  base alle diverse località Calabresi in cui si preparano. Inoltre si dovrebbe usare nell'impasto del ripieno il vino cotto, ma non trovandolo si sostituisce con la marmellata di amarene/ uva.  Anche la frolla può essere fatta con uova, senza uova, con lo strutto o con il burro. 



Ma passiamo alla ricetta: 
Ingredienti per 20 nepitelle
Per la pasta frolla:
250 gr di farina 00
150 gr di zucchero
100 gr di burro a temp. Amb.
1 tuorlo
1 uovo intero
Un pizzico di lievito
Scorza di limone
1 pizzico di sale 
Per il ripieno:
150 gr di uva passa
70 gr di cioccolato fondente
70 gr di gherigli di noci
70 gr di mandorle 
1/2 cucchiaino di cannella
2 cucchiai di caffè 
1 cucchiai di rum
2 cucchiai colmi di marmellata di amarene

1 tuorlo per spennellare. 

Procedimento
Iniziamo il giorno prima nel preparare il ripieno, deve riposare in frigo. Mettiamo l'uva passa in una ciotola con acqua e lasciamola per 10 minuti. Nel frattempo tritiamo cioccolato, noci, mandorle. Dopo il riposo dell'uva passa, strizziamola bene e mettiamola in una ciotola con tutti gli altri ingredienti. Amalgamiamo bene e chiudiamo. Mettiamo in frigo fino al giorno dopo o se in giornata, almeno 3 ore in frigo. 
Passiamo ora alla frolla. Mettiamo la farina a fontana e tagliamo il burro morbido. Iniziamo a impastare ottenendo un composto sbricioloso. A questo punto mettiamo il tuorlo, l'uovo intero, lo zucchero, il lievito, la scorza di limone ,un pizzico di sale. Impastiamo fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Chiudiamo nella pellicola e mettiamo in frigo per 30 minuti. Dopo il riposo, riprendere il panetto e stenderlo con il matterello ottenendo una sfoglia sottile. Con un taglia pasta rotondo di diametro di  10 cm. Io ho fatto dei rettangoli, ma solo perché avevo un utensile che mi aiutava successivamente a renderli a mezza luna. 

Fare dei dischi, mettere un po' di ripieno e chiudere bene sigillando i bordi. Verranno delle mezze lune. Porle su una teglia. Prima di infornare spennellare con un tuorlo. Cuocere a 200 gradi per circa 20 minuti. 

Nessun commento:

Posta un commento

Google+ Badge

Visualizzazioni totali

Networked blogs

Anche su instagram

Instagram