Cerca nel blog

Translate

giovedì 9 luglio 2015

Crostata con confettura di pesche

Due dischi di pasta frolla racchiudono una confettura di pesche aromatizzata alla cannella..molto scenografica ..diversa dalla solita forma ...semplice da fare basta avere un anello di acciaio per torte , due formine per biscotti...ed ecco la crostata pronta per essere gustata....


ingredienti :
per la frolla
dose per 2 crostate di 22 cm



500 gr di farina 00,
250 gr di burro,
150 gr di zucchero semolato,
2 uova,
1/2 bustina di lievito per dolci,
1 pizzico di sale,
Buccia di un limone grattugiato,

inoltre:
200 gr di confettura di pesche

Accessori: anello di acciaio per torte , piccoli taglia biscotti per decorazioni.

Procedimento:

Mettere nella ciotola della planetaria il burro con lo zucchero a velo e iniziare ad impastare fino a quando il composto non diventerà spumoso. Sempre con la planetaria in movimento aggiungere le uova, una per volta,gli aromi, la farina setacciata con il lievito. Impastare grossolanamente. Chiudere in pellicola trasparente l'impasto ottenuto e fare riposare in frigo per almeno 5 ore(se una notte intera meglio). Passate le ore di riposo , tagliare in 4 parti la frolla. Iniziare a stendere una parte di frolla su un foglio di carta da forno, dando una forma rotonda, con l'anello di acciaio rotondo, posizionato a 22 cm pressare sulla pasta frolla stesa, ottenendo un cerchio regolare, mettere da parte. Procedere allo stesso modo per tutte le altre parti di pasta frolla, ottenendo quindi 4 cerchi. Due saranno la base e due saranno di copertura. Su quelli da copertura, con un taglia biscotti piccolo e di forma desiderata praticare delle decorazioni tagliando i pezzi di pasta frolla. Infornare a 170* per 30 minuti circa, lasciar raffreddare. Una volta fredde, comporre le crostate spalmando la confettura sulla base e ricoprendo con il cerchio decorato. Spolverare con zucchero a velo.

Per la confettura di Pesche
la ricetta qui

Nessun commento:

Posta un commento

Google+ Badge

Visualizzazioni totali

Networked blogs

Anche su instagram

Instagram